fbpx Tasmania autosufficiente energeticamente al 100% ora punta al 200% | My Solar Family
ENERGIE POSITIVE

Tasmania autosufficiente energeticamente al 100% ora punta al 200%

03 Marzo 2021
Magazine > ENERGIE POSITIVE > Tasmania autosufficiente energeticamente al 100% ora punta al 200%

A fine 2020 la Tasmania ha raggiunto, con ben due anni di anticipo, l’obiettivo che si era prefissata nel 2018: l’autosufficienza energetica al 100%. “Ogni tasmaniano dovrebbe essere orgoglioso” è stato il commento del governo dello stato insulare dell’Australia per aver rispettato gli impegni presi.

Un impegno che non nasce, però, nel 2018, dall'oggi al domani: la Tasmania ha una lunga relazione con le energie rinnovabili, sin dal 1895, anno in cui fu realizzata la prima centrale idroelettrica Duck Reach. La più antica proprietà pubblica nell’emisfero meridionale ha dato il via ad una rivoluzione che nel 2019 vedeva provenire circa il 90% dell’energia dell’isola direttamente dalle dighe. Ad assicurare la restante parte ci ha pensato l’eolico che ha portato al raggiungimento dell’autosufficienza prima del previsto, dato che il termine era fissato inizialmente per il 2022.

E adesso, la Tasmania si gode il primato: è lo Stato numero uno del continente - e uno dei pochi al mondo - che si serve esclusivamente di fonti rinnovabili.

Dall'autosufficienza energetica al 100% alla sfida per le rinnovabili al 200%

E siccome non bisogna mai accontentarsi, il governo ha già prefissato l'obiettivo della prossima sfida: raggiungere il 200% di rinnovabili entro il 2040. Perchè essere solo autosufficienti dal punto di vista energetico, se puoi diventare un venditore di energia? Lo Stato della Tasmania, infatti, ha deciso di adottare la strategia precisa di produrre sempre più energia da fonti rinnovabili per immettere il surplus produttivo nel mercato, trasformandosi in un Paese ‘venditore’.

In questo modo, la Tasmania si scopre attraente per gli investitori e promettente per la creazione di posti di lavoro in tutto il Paese.

Un circuito virtuoso, acclamato anche da Greenpeace, che ha già permesso alla Tasmania di raggiungere il 100% di elettricità rinnovabile, portare a casa un primato positivo e prefissare subito nuovi obiettivi per nuove sfide in un mondo che si spera diventi sempre già sostenibile.

Chiamaci al numero 070 3321792 oppure scrivici

Oggetto:

Messaggio: