fbpx Liquidazione Eccedenze: le domande più frequenti. | My Solar Family
SOLAR FAMILY

Liquidazione Eccedenze: le domande più frequenti.

23 Gennaio 2020
Blog > SOLAR FAMILY > Liquidazione Eccedenze: le domande più frequenti.

Mancano ancora pochi giorni per poter comunicare al GSE se farsi liquidare le eccedenze della produzione 2019 o mantenerle a credito.
Dopo il 31 gennaio 2020 non sarà infatti più possibile effettuare la scelta per le eccedenze relative all’anno 2019.

Per fare chiarezza sull’argomento e per rispondere a diversi dubbi che ci avete posto abbiamo selezionato le domande più frequenti sull’argomento "Eccedenze del fotovoltaico" e le abbiamo riportate in questo articolo.
Buona lettura!

Cosa sono le eccedenze?

L’eccedenza dello Scambio Sul Posto non è altro che un credito: è espressa in euro e rappresenta la differenza tra i due valori, Energia immessa e Energia prelevata, calcolata sull'anno solare.
Nel dettaglio, se nell’arco di un anno solare (gennaio - dicembre) il valore dell’energia immessa in rete è maggiore del valore dell’energia prelevata dalla rete (ad esempio la notte), si ha eccedenza. 

ATTENZIONE: Per chi beneficia del 5° conto energia, ricordiamo che non può usufruire dello Scambio sul Posto e quindi non può richiedere al GSE la liquidazione delle Eccedenze.  
 

Liquidazione eccedenze o messa a Credito? 

Esistono due possibilità di scelta della loro destinazione. La prima è la “liquidazione”, mentre l’altra è la “messa a credito" per l’anno successivo. 

In sostanza se si sceglie la Liquidazione delle Eccedenze il GSE bonifica il valore economico delle eccedenze maturate con il conguaglio che viene effettuato entro il 30 Giugno dell'anno solare successivo.
Per esempio se nel 2019 abbiamo maturato € 250 di eccedenze, in Giugno 2020, in occasione del conguaglio relativo allo Scambio sul Posto, riceveremo anche il pagamento delle eccedenze.
Se invece si sceglie la messa a Credito delle Eccedenze, il valore economico non viene liquidato ma semplicemente viene riportato a credito per l’anno solare successivo.

 

Entro quando va fatta la Scelta della Liquidazione delle Eccedenze? Deve essere fatta ogni anno?

La Scelta della Liquidazione delle Eccedenze deve essere fatta necessariamente entro il 31 gennaio sul sito GSE.
Ma è necessario impostare la scelta sul portale GSE ogni anno? 
Come indica proprio il GSE, non è necessario impostare la scelta sulla destinazione delle eccedenze ogni anno: il sistema del GSE la imposta infatti in automatico come l’anno precedente.
Noi ad ogni modo consigliamo di dare un'occhiata alla selezione impostata per il proprio impianto.
 

Cosa conviene scegliere tra Liquidazione e Messa a Credito?

Le eccedenze, quando liquidate, devono essere indicate nella dichiarazione dei redditi e sono quindi tassate. Quando a credito sono invece pagate, senza essere tassate, con il contributo di scambio per gli anni in cui i prelievi sono maggiori delle immissioni.
Di base, se si ritiene di aumentare i propri prelievi, sarebbe quindi più conveniente tenerle a credito poichè possono essere pagate senza tassazione.
Se i prelievi di energia annuali sono sempre bassi o comunque inferiori alle immissioni non si va mai a "usufruire" del Credito delle Eccedenze maturato l'anno prima, allora è ragionevole scegliere la Liquidazione.

Come effettuare la scelta?

La scelta sulla Liquidazione delle Eccedenze o la loro Messa a Credito deve essere comunicata attraverso il portale GSE.
Ecco i passaggi:

  1. Accedere all'”Area Clienti“ con le proprie credenziali GSE
  2. Andare in corrispondenza della sezione  “Servizi GSE” e cliccare “Accedi” sul pulsante del box “Scambio sul Posto”
  3. Selezionare “Gestione Contratti” e poi “Contratti Esistenti
  4. In questa area compaiono diverse voci, cliccare sull'icona “Liquidazione eccedenze” e poi su “Modifica
  5. Seleziona la propria scelta:  “SI” se si vuole la liquidazione delle eccedenze maturate l’anno precedente oppure “NO” dal menu a tendina se si vogliono mettere a credito.
  6. Infine clicca su “Salva
     

Le eccedenze liquidate hanno validità fiscale?

Si. La certificazione delle eccedenze ricevute deve essere allegata alla dichiarazione dei redditi.
 

Dichiarazione dei Redditi: serve la Certificazione della Liquidazione delle Eccedenze. Dove si può scaricare il certificato? 

Sul portale GSE è possibile anche trovare e scaricare la certificazione della liquidazione eccedenze.
È sufficiente accedere all'”Area Clienti“ con le proprie credenziali GSE, selezionare “Servizi GSE”  e cliccare su “Accedi” nel box di "Scambio sul Posto”.
Cliccando su “Ricerca”, verrà visualizzato il documento e potrà essere scaricato

La Scelta della destinazione delle Eccedenze è sicuramente un argomento che interessa tutti i proprietari di impianto Fotovoltaico che usufruiscono della convenzione di Scambio sul Posto.
Ricordiamo che è disponibile il Forum di My Solar Family per poter chiedere informazioni o scambiarsi opinioni ed esperienze con gli altri iscritti. Infine è sempre possibile contattare la nostra Assistenza Tecnica.

1 Commenti

Ritratto di Domenico De Fazio

Perché ancora non ho ricevuto nessun accredito nell'anno 2019 se il GSE mi dice che mi ha liquidato,grazie

Chiamaci al numero 070 3321792 oppure scrivici

Oggetto:

Messaggio: