fbpx Verso l’efficienza energetica: ecobonus, opportunità e benefici per tutti | My Solar Family
VIVERE SMART

Verso l’efficienza energetica: ecobonus, opportunità e benefici per tutti

22 Luglio 2020
Blog > VIVERE SMART > Verso l’efficienza energetica: ecobonus, opportunità e benefici per tutti

Quando si effettuano degli interventi di efficienza energetica, generalmente lo scopo è di migliorare il benessere abitativo, diminuire il consumo di energia e soprattutto risparmiare sulle spese per l’energia elettrica.

Un intervento di efficienza energetica non comporta, però, solamente un miglioramento nel comfort abitativo e del costo delle bollette ma, in maniera più generale, contribuisce ad aumentare il valore dell’immobile, a raggiungere gli obiettivi di neutralità climatica (diminuendo le emissioni di CO2) e contribuisce anche a far avanzare l’innovazione nel settore edilizio.

In questo articolo vogliamo fare una panoramica per tutti sul tema dell’efficienza energetica: sia per coloro che sono interessati ad effettuare degli interventi ma anche per coloro che ancora non ne conoscono bene tutti gli strumenti e le opportunità.

Ma perchè è così importante l’efficienza energetica?

L’efficienza energetica è importante perchè aiuta ad elevare la qualità della vita di tutti i giorni in primis, aiuta poi a risparmiare su una voce di spesa che grava in maniera sempre più importante sulle tasche dei cittadini.

Non di meno, migliorare l’efficienza energetica vuol dire contribuire a velocizzare lo sviluppo economico e sociale e avvicinarsi sempre di più gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2.

L’efficienza energetica? Un tema sempre più diffuso

É evidente quanto il tema dell’efficienza energetica sia sempre più al centro delle strategie del Governo per il potenziamento e il rinnovamento dell’economia

Una delle manovre più interessanti degli ultimi tempi che punta sull’efficienza energetica nel comparto edilizio è quella della Detrazione Fiscale al 110% detta anche Super Ecobonus.
Il provvedimento lanciato nel Decreto Rilancio del 19 maggio permette di usufruire di una Detrazione Fiscale del 110% per gli interventi che aumentano l’efficienza energetica di un edificio e dei suoi impianti.
Questo fatto evidenzia quanto sia imprescindibile potenziare l’efficienza energetica, soprattutto nel settore edilizio in visione di una ripartenza economica solida e sostenibile. 

Anche l’Unione Europea ha posto al centro del suo Green New Deal l’obiettivo di miglioramento dell’efficienza energetica insieme ad altri obiettivi di sostenibilità ambientale e neutralità climatica.
Come mai? La transizione verde è possibile soprattutto attraverso il rinnovamento e l’adeguamento dei comparti che maggiormente emettono CO2: edilizia, trasporti e industria.

Efficienza energetica: un po’ obbligo, un po’ interesse

I cittadini stanno piano piano prendendo coscienza sull’importanza di migliorare l’efficienza energetica di casa e paiono sempre più attenti agli strumenti e alle opportunità disponibili sul mercato.

Da una parte, il cittadino è spinto dalle normative vigenti: le ultime prescrizioni, infatti, obbligano l’adozione dell’APE (l’attestato che descrive la Prestazione Energetica) per tutti gli edifici di nuova costruzione e, sempre secondo le normative, tutti i nuovi edifici presto dovranno essere progettati per un consumo di energia quasi pari a zero.
Dall’altra parte gli immobili ad alta efficienza energetica acquistano di per sé un maggiore valore economico e hanno una bolletta energetica contenuta.

In definitiva c’è tutto l’interesse da parte del cittadino di effettuare interventi che aumentino la classe energetica.

Efficienza energetica: quali gli strumenti e gli interventi

Chiunque voglia migliorare il comfort abitativo (avere un adeguato clima d’inverno come d’estate), desideri una casa salubre e migliorare le prestazioni energetiche degli impianti, ha a disposizione tante soluzioni.
Gli interventi di efficienza energetica, infatti, incidono notevolmente sulla qualità della vita in casa e sui consumi: possono, per esempio, arrivare a far risparmiare fino all’80% sulle bollette.

Vediamo di seguito quali sono gli interventi che contribuiscono ad elevare il livello di efficienza energetica in casa:

Isolamento termico dell’involucro edilizio
Ci sono diversi modi per isolare il clima interno da quello esterno di casa (quindi garantire il giusto calore d’inverno e il giusto fresco d’estate): un modo è eseguire un intervento di cappotto termico, oppure sostituire gli infissi o ancora installare sistemi di ombreggiamento in diversi punti di esposizione della casa. 

Impianti per la produzione di energia
Un altro modo per aumentare l’efficienza energetica è installare in casa degli impianti di riscaldamento e climatizzazione ad alte prestazioni energetiche.
Le nuove tecnologie, inoltre, permettono ai cittadini di diventare dei veri e propri “Prosumer” attraverso l’installazione di impianti per la produzione e l’accumulo di energia da fonti rinnovabili (esempio il fotovoltaico).

Sostituzione impianti con altri più efficienti
Un’altra opzione per rendere più efficiente casa è quella di sostituire i dispositivi elettrici ed elettronici, obsoleti e dai consumi alti, con altri nuovi e di classe energetica alta.

Installare tecnologie per il monitoraggio dei consumi e l’automazione
Uno dei segreti per risparmiare energia e spendere meno in bolletta è adottare dei sistemi per il monitoraggio e l’automazione dei dispositivi, la cosiddetta “domotica”.
La domotica ha l’obiettivo di controllare e regolare in modo automatico la produzione e il consumo di energia degli impianti installati in casa e poi è utile per monitorare la produttività degli impianti al fine di ottenere un risparmio anche del 10-15% di energia.

Migliorare l’efficienza energetica delle abitazioni è un mezzo efficace, e a portata di tutti, per migliorare la qualità della vita e su cui fondare la ripartenza economica e lo sviluppo industriale dei prossimi anni.

A questa panoramica seguiranno quindi altri articoli sui principali e più comuni interventi di efficienza energetica, perché come emerso, sono tante e sempre più le opportunità tecnologiche per migliorare il comfort abitativo, risparmiare sulle bollette e contribuire anche all’obiettivo comune di neutralità climatica. 

Chiamaci al numero 070 3321792 oppure scrivici

Oggetto:

Messaggio: