fbpx
SOLAR FAMILY

Dopo quanti anni vanno cambiati i pannelli fotovoltaici?

23 Luglio 2022
Magazine > SOLAR FAMILY > Dopo quanti anni vanno cambiati i pannelli fotovoltaici?

Il forum di My Solar Family è da sempre uno spazio di confronto e condivisione tra proprietari di fotovoltaico di tutta Italia: qui arrivano ogni giorno tante domande poste dai componenti della community e si dialoga apertamente in modo che ognuno possa mettere la propria esperienza a disposizione degli altri e si diffonda una sempre maggiore consapevolezza sul mondo del fotovoltaico.

Capita che a volte, come accaduto ad esempio in questo caso, alcune domande siano talmente interessanti e utili che la redazione di My Solar Family scelga di scrivere degli articoli in risposta che possano essere d'aiuto a tutti i lettori del magazine.

Ecco la domanda a cui abbiamo scelto di rispondere questa volta:

"Dopo quanto tempo iniziano a rovinarsi i pannelli di un impianto fotovoltaico?"

La domanda prosegue con "Il mio manutentore dice che dopo 10 anni bisogna cambiare i pannelli... cosa devo fare?" 

Iniziamo con il rassicurare subito tutti gli iscritti che si sono fatti almeno una volta questa domanda: i pannelli dell'impianto fotovoltaico che vi sono stati venduti sono garantiti per la loro produttività per minimo 20 anni. Considerato che chi ha installato l'impianto con il Conto Energia ha a sua volta una convenzione ventennale, i tempi tornano e quindi dopo 10 anni si può stare tranquilli. L'impianto fotovoltaico dopo 10 anni ne avrà davanti a sé altri 10, in cui può produrre energia e assicurare l'incasso degli incentivi.

In genere, non è quindi necessario sostituire i pannelli del fotovoltaico dopo soli 10 anni, perchè a quel punto l'impianto dovrebbe essere solo a metà del suo ciclo di vita.

Ciò che invece purtroppo può succedere in alcuni casi prima dei 20 anni è un calo di produzione: vediamo insieme quando può verificarsi.

Quando si verifica il calo di produzione del fotovoltaico?

Il calo di produzione può verificarsi se i moduli fotovoltaici sono di scarsa qualità o presentano dei difetti di fabbricazione. 

Un problema sui moduli in questi casi può comportare un drastico calo dell'energia prodotta e questo si può ripercuotere ovviamente sui pagamenti GSE e sulla percentuale di Autoconsumo: se l'impianto produce di meno, i pagamenti saranno inferiori e si risparmierà di meno con l'Autoconsumo.

Utilizzando regolarmente My Solar Family si può vedere come l'andamento dell' Energia può variare nel tempo, innanzitutto per fattori climatici e stagionali ma osservando i grafici è possibile anche notare eventuali cali di produzione anomali in cui la colonnina relativa alla misura dell'energia prodotta si abbassa all'improvviso. 

Cosa fare se si verifica un calo di produzione del fotovoltaico e si vogliono sostituire i moduli?

Esiste un intervento specifico per ripristinare la potenza iniziale dell'impianto e riportarlo alla sua efficienza originaria: il Revamping.

Il Revamping è a tutti gli effetti un intervento di efficientamento dell'impianto fotovoltaico, che prevede un'analisi del problema esistente e la progettazione e realizzazione di interventi volti ad ottimizzare la produzione di energia, come ad esempio sostituire i componenti difettosi per riportarlo alla situazione originaria.

Il Revamping è una grande opportunità da cogliere se si notano dei cali di produzione per moduli difettosi ma non è un intervento da effettuare di default se l'impianto continua a produrre al meglio delle sue potenzialità!

A partire dal 2023 proporremo un nuovo servizio che consentirà ai proprietari di valutare la convenienza nell'effettuare un intervento di Revamping per il proprio impianto: continueremo a tenervi informati!

 

 

Non sei ancora iscritto su My Solar Family?

REGISTRATI SUBITO

Entra a far parte della più grande
community gratuita
di proprietari di fotovoltaico in Italia.

Oggetto:

Messaggio: