fbpx Capotto termico: tutti i benefici in un caso pratico | My Solar Family
VIVERE SMART

Capotto termico: tutti i benefici in un caso pratico

27 Novembre 2020
Magazine > VIVERE SMART > Capotto termico: tutti i benefici in un caso pratico

Inauguriamo con questo articolo una nuova rubrica di approfondimento del nostro Magazine nella quale cui vi racconteremo, con dati alla mano e casi pratici, i reali vantaggi degli interventi di riqualificazione energetica previsti dal Superbonus 110% e quali conseguenze abbiano in termini di risparmio e qualità della vita per le famiglie che vivono nelle abitazioni in cui tali interventi vengono effettuati.

Iniziamo dall'intervento di Cappotto Termico, del quale vi abbiamo già dato le informazioni generali in questo articolo. 

Sappiamo già che e il Cappotto Termico è uno degli strumenti più efficaci per rendere efficienti dal punto di vista energetico gli edifici, migliorando il comfort abitativo e riducendo il costo dell'energia in bolletta.  Ciliegina sulla torta: è considerato tra gli interventi trainanti del Superbonus 110%, per cui scegliere di effettuare un intervento di Cappotto Termico in questo periodo significa poter accedere agli incentivi e poter fare anche altri interventi (come ad esempio, un secondo impianto fotovoltaico, come vi abbiamo spiegato qui.)

Ma veniamo al nostro caso pratico di Cappotto Termico.

Abbiamo seguito la presentazione di uno studio di Milano che ha progettato un intervento di riqualificazione energetica ed architettonica di una palazzina sulla tangenziale. L'intervento mirava a migliorare l'efficienza energetica, l'isolamento acustico e ristrutturare la facciata ormai vecchia e malmessa.

La decisione sul materiale per il Cappotto Termico è stata condivisa all'interno del Condominio e si è optato per un materiale che avesse capacità di isolamento acustico oltre che tecnico: la lana di roccia. Per effettuare l'intervento sull'edificio, una palazzina di 4 piani adibita ad uso residenziale, è stato utilizzato il vecchio Ecobonus insieme agli incentivi a fondo perduto messi a disposizione dal Comune di Milano ed è stata utilizzata la cessione del credito. I lavori sono terminati un anno fa, ma le analogie dell'intervento ben si prestano ad analizzare la situazione oggi in un'ottica di utilizzo del Superbonus 110%.

La scelta della lana di roccia come materiale per il Cappotto, ha portato con sè numerosi vantaggi:

- protezione dal fuoco (da sempre un problema molto a cuore dei condomini)

- isolamento termico (ottima conducibilità termica)

- stabilità dimensionale (è un prodotto stabile che non dilata con il caldo e non si ritira con il freddo)

- isolamento acustico (incrementa il potere fonosonante delle pareti)

- elevata massività (caratteristica importante per garantire l'isolamento termico anche in estate e la durabilità nel tempo)

In questo caso, è stato isolato completamente l'involucro dell'edificio, compreso il solaio superiore e sono stati effettuati degli interventi sugli impianti. 

E veniamo ai risultati pratici ottenuti da questo intervento di Cappotto Termico.

I risultati ottenuti in termini di vantaggio per i condomini sono stati i seguenti:

- Riduzione dei consumi dell'80%: la classe energetica dell'edificio è passata da G a C

- Salubrità degli ambienti: riduzione della formazione di muffe e danni da condensa

- Comfort termico e acustico: in un'area densamente trafficata questo intervento ha migliorato sensibilmente l'isolamento acustico

- Sicurezza antincendio: l'utilizzo di un materiale incombustibile su tutto l'edificio permette di dormire sonni più sereni!

In tutto questo è stata ristrutturata la vecchia facciata con un miglioramento effettivo anche dal punto di vista architettonico

Casi come questo possono aiutarci a capire l'importanza di interventi come quello del Cappotto Termico, nell'ottica di vivere all'interno di case sempre più efficienti dal punto di vista energetico. Immaginate di effettuare un Cappotto Termico in un'abitazione in cui c'è già il fotovoltaico: a fronte di una riduzione dei consumi e con un impianto che produce energia per l'autoconsumo il risparmio sulla bolletta diventa davvero importante, naturalmente anche a beneficio dell'ambiente!

 

 

 

Non sei ancora iscritto su My Solar Family?

REGISTRATI SUBITO

Entra a far parte della più grande
community gratuita
di proprietari di fotovoltaico in Italia.

Oggetto:

Messaggio: