fbpx Super Bowl e Auto Elettriche: quest'anno vince la sostenibilità | My Solar Family
ENERGIE POSITIVE
Super Bowl e Auto Elettriche: quest'anno vince la sostenibilità
24 Febbraio 2020
Blog > ENERGIE POSITIVE > Super Bowl e Auto Elettriche: quest'anno vince la sostenibilità

Le auto elettriche possono diventare protagoniste di un evento della portata mondiale come quello del Super Bowl? Ebbene si.

Tenutosi nella notte tra il 2 e il 3 febbraio a Miami, il Super Bowl è stato l’evento sportivo in assoluto più seguito di tutto il mondo.
Quest’anno ha visto protagonisti per la prima volta non solo i giocatori e i cantanti esibiti durante lo spettacolo dell’Halftime (primo tempo), ma soprattutto le auto elettriche che hanno letteralmente invaso gli spazi pubblicitari durante i Break e attratto l’attenzione di un pubblico  ancora troppo vincolato dall’inclinazione negazionista sul cambiamento climatico di Donald Trump. 

Quanto è importante il Super Bowl?

Considerato il principale evento sportivo per il Paese, cioè la finale del campionato della National Football League che assegna il titolo di campione del mondo, il Superbowl ormai è un vero e proprio fenomeno mediatico, è in grado di attrarre tra i 90 e 110 milioni di spettatori solo negli USA, senza considerare gli spettatori dal resto del mondo. 
L’attenzione mediatica che è in grado di scaturire questo evento ( i principali network tv USA si fanno guerra per trasmetterlo), porta i maggiori brand a prendere letteralmente d’assalto gli intervalli pubblicitari della partita, ogni anno. 

Per un costo di 4 milioni di dollari per 30 secondi di pubblicità, quest’anno diverse case automobilistiche hanno sfoggiato le migliori proposte di auto elettriche.

Occhi puntati sulle Auto elettriche

Ad accendere l’interesse del pubblico, ed anche i riflettori, sono state le auto sostenibili, come per esempio quelle di Hammer e Tesla, che hanno esibito autoveicoli superaccessoriati, completamente elettrici e di una potenza mai vista prima (1000 CV di potenza).

I veicoli saranno in vendita solo dal 2022 ma già da oggi stanno riscuotendo tantissime prenotazioni: questo fa pensare che finalmente anche il cittadino americano sta prendendo coscienza di quando sia importante fare le giuste scelte per progredire e migliorare la qualità della vita.

USA: Un governo, quello di Trump, che ha sempre bloccato iniziative sostenibili

Gli Stati Uniti, sono il secondo paese responsabile delle emissioni di CO2 al mondo dopo la Cina.
Per quanto questo dato sia estremamente preoccupante il governo di Trump non ha mai supportato nessuna azione che fosse utile per sviluppare un’economia più pulita e sostenibile, anzi ha sempre e solo supportato i big dell’industria fossile. 

Ricordiamo la decisione degli Stati Uniti di uscire dall’Accordo di Parigi annunciata nel 2017 e che sarà effettiva nel novembre del 2020: quest’azione lo rende l’unico paese al mondo ad aver abbandonano gli impegni presi con le Nazioni Unite per limitare l’impatto sul clima e favorire un potenziale miglioramento dell’economia globale.

La promozione delle auto elettriche durante un governo negazionista climatico, come quello degli Stati Uniti di Trump, che ha solo fatto passi indietro, è sicuramente una promessa positiva che ci fa ben sperare in sostanziali miglioramenti.

Inversione di tendenza per i Big delle Auto

Per la prima volta i Big dell'industria automobilistica hanno invertito la tendenza: lo hanno manifestato scegliendo un evento plateale come il Super Bowl, guidando il cittadino americano ad una scelta nuova, consapevole e sostenibile, “un'economia più verde” .

Poichè il processo di evoluzione è evidentemente già avviato, le aziende e i cittadini si identificano con un nuovo paradigma di crescita. E il governo è pronto ad adeguarsi?

 
 
 
 

Chiamaci al numero 070 3321792 oppure scrivici

Oggetto:

Messaggio: