Quando paga il GSE

Ritratto di Paolo

Ecco le tabelle per capire subito quando arrivano i prossimi pagamenti GSE.

Sono tanti coloro che scrivono sul forum per chiederci quando il GSE paga gli incentivi del conto energia fotovoltaico, se i pagamenti sono in ritardo e se ultimamente sono cambiate le regole di erogazione.

In realtà sebbene ci siano alcuni casi in cui si rilevano effettivi ritardi, le maggiori cause di perplessità sono da ricondurre alle ultime novità introdotte in tema di pagamenti: se in passato era possibile ricevere i bonifici mese per mese, il D.M. del 16 Ottobre 2014  (vedere anche le istruzioni operative del GSE) ha cambiato decisamente le cose.

Il decreto stabilisce che il GSE eroga le tariffe incentivanticon rate mensili costanti, in misura pari al 90% della producibilità media annua stimata di ciascun impianto, nell’anno solare di produzione, ed effettua il conguaglio, in relazione alla produzione effettiva, entro il 30 giugno dell’anno successivo”.

Questo significa che per ogni impianto come prima cosa viene fatta una stima della sua produttività*, in secondo luogo il GSE eroga gli incentivi con pagamenti in acconto, a quote costanti e nei tempi che vedremo a breve, ed infine effettua il pagamento a conguaglio entro il 30 Giugno successivo all'anno di produzione.

I pagamenti in acconto sono effettuati, qualora sia stata superata una soglia di importo pari a 100 euro, con la seguente cadenza temporale:

  • quadrimestrale per gli impianti di potenza fino a 3 kW;

  • ​trimestrale per gli impianti di potenza superiore a 3 kW e fino a 6 kW;

  • bimestrale per gli impianti di potenza superiore a 6 kW e fino a 20 kW;

  • mensile per gli impianti di potenza superiore a 20 kW.

Vediamo ora quando si prevedono i prossimi pagamenti:

Impianti di potenza fino ai 3 kW: prossimi pagamenti in acconto.

Prossime date di pagamento previste

Quale incentivo in acconto viene pagato?

31/03/2016

Ottobre, Novembre, Dicembre 2015;
Gennaio 2016;

31/07/2016

Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio 2016;

30/11/2016

Giugno, Luglio, Agosto, Settembre 2016;

 

Impianti di potenza superiore a 3 kW e fino a 6 kW: prossimi pagamenti in acconto.

Prossime date di pagamento previste

Quale incentivo in acconto viene pagato?

31/03/2016

Novembre, Dicembre 2015;
Gennaio 2016;

30/06/2016

Febbraio, Marzo, Aprile 2016;

30/09/2016

Maggio, Giugno, Luglio 2016;

31/12/2016

Agosto, Settembre, Ottobre 2016;

 

Impianti di potenza superiore a 6 kW e fino a 20 kW: prossimi pagamenti in acconto.

Prossime date di pagamento previste

Quale incentivo in acconto viene pagato?

28/02/2016

Novembre, Dicembre 2015;

30/04/2016

Gennaio, Febbraio 2016;

30/06/2016

Marzo, Aprile 2016;

31/08/2016

Maggio, Giugno 2016;

31/10/2016

Luglio, Agosto 2016;

31/12/2016

Settembre, Ottobre 2016;

 

Da non dimenticare che il pagamento del conguaglio avviene entro il Giugno successivo a quello di produzione.

Un esempio concreto aiuterà a capire meglio il nuovo meccanismo: 

Per un impianto da 2,9 kWp che beneficia del 2° conto energia possiamo  aspettarci per l’anno in corso i seguenti pagamenti:

Prossime date di pagamento previste

Quale incentivo viene pagato?

31/03/2016

Acconto incentivi per l’energia prodotta in:
Ottobre, Novembre, Dicembre 2015;
Gennaio 2016;

30/06/2016

Conguaglio sull’energia prodotta nel 2015;

31/07/2016

Acconto incentivi per l’energia prodotta in:
Febbraio, Marzo, Aprile, Maggio 2016;

30/11/2016

Acconto incentivi per l’energia prodotta in:
Giugno, Luglio, Agosto, Settembre 2016;

 

E’ evidente che gli incentivi in acconto per le quote di Ottobre, Novembre, Dicembre 2016 saranno pagati al 31/03/2017 e il conguaglio sull’energia prodotta nel 2016 entro il 30/06/2017.

Speriamo con questo post di aver chiarito perché tanti proprietari ritengono di aver ricevuto nel 2015 molti meno incentivi rispetto agli anni precedenti.
A breve pubblicheremo un altro post per spiegare quando aspettarsi i pagamenti per il contributo dello scambio sul posto SSP.
Per qualsiasi ulteriore informazione scriveteci!

 

* la stima sulla produttività dell'impianto viene effettuata o in base ai dati storici dell’impianto stesso (ultimi due anni di produzione) o in base a tabelle regionali.

4 Commenti

Ritratto di Giancarloporta

Risposta esauriente

Ritratto di Maxfoto

Pagamento extra per moduli europei (0,02 € ) quando viene effettauto?

Ritratto di graziella martignon

peccato che ad oggi, 11/11 non abbia ancora ricevuto il pagamento del 31/7, anche se stando alla pagina del sito GSE risulta pagato!!

Ritratto di Doctor Faust

Di norma un contratto non potrebbe essere modificato unilateralmente a vantaggio di una delle due parti e di conseguenza a danno dell'altra parte.
Aver modificato i pagamenti con acconti e saldo l'anno successivo (a regime sembra non esserci differenza, ma resta il fatto che il saldo viene posticipato di 6/7 mesi, con evidente beneficio per chi deve pagare il contributo) danneggia chi ha investito per l'acquisto dell'impianto e si è caricato di rate mensili esose per oltre 9 anni che si devono pagare con la massima puntualità.
Ma come al solito il cittadino viene penalizzato a beneficio dei grandi gruppi.

Chiamaci al numero 070 3321792 oppure scrivici

Oggetto:

Messaggio: